Ricerca Hotel

Elenco Hotel responsabili in Italia che rispettano l'ambiente


» Regioni

» Categoria

» Hotel



Partners

Hospitality Marketing
Team Work


Origine del problema Legionella

NELL’ESTATE DEL 1976 A PHILADELPHIA SI VERIFICÒ UN’EPIDEMIA DI POLMONITE TRA UN GRUPPO DI EX COMBATTENTI DELL'AMERICAN LEGION (DA QUI IL NOME DELLA MALATTIA) CHE AVEVANO PARTECIPATO AD UNA CONFERENZA AL WESTIN HOTEL DI PHILADELPHIA, NEGLI STATI UNITI: TRA I 4.000 VETERANI DEL VIETNAM PRESENTI ( “LEGIONNAIRES”), 221 SI AMMALARONO E 34 MORIRONO DA ALLORA IN VARI PAESI È STATO ATTIVATO UN SISTEMA DI SORVEGLIANZA DELLA MALATTIA.

IN ITALIA, PER I CASI DI LEGIONELLOSI, CON DECRETO DEL MINISTRO DELLA SANITÀ DEL 15 DICEMBRE 1990, È PREVISTA LA NOTIFICA OBBLIGATORIA IN CLASSE II. LA MALATTIA È SOTTOPOSTA AD UN PROGRAMMA DI SORVEGLIANZA SPECIALE, DI CUI ALL'ACCORDO STATO-REGIONI, ATTO REP. N. 936 DEL 4 APRILE 2000, PUBBLICATO NELLA GAZZETTA UFFICIALE DEL 5 MAGGIO 2000 - SERIE GENERALE - N. 103.

IN EUROPA, NEL 1986, SI È COSTITUITO IL GRUPPO DI LAVORO EUROPEO PER LE INFEZIONI DA LEGIONELLA (EWGLI) E NEL 1987 I MEMBRI DI QUESTO GRUPPO HANNO INIZIATO UN'ATTIVITÀ DI
SORVEGLIANZA PER I CASI DI LEGIONELLOSI ASSOCIATI A VIAGGI IN EUROPA.
LO EWGLI È ANCORA OGGI COMPOSTO DA UN GRUPPO DI ESPERTI INTERNAZIONALI CHE, TRA I VARI OBIETTIVI, CONDIVIDONO QUELLO COMUNE DI PREVENIRE NEI CITTADINI EUROPEI LA LEGIONELLOSI ASSOCIATA AI VIAGGI.
PER MOLTE RAGIONI, LE PERSONE CHE VIAGGIANO VERSO LOCALITÀ DI VACANZA, SPECIALMENTE IN QUELLE A CLIMA CALDO, SONO A RISCHIO E, FINO AL 50% DEI CASI DI LEGIONELLOSI DIAGNOSTICATI IN ALCUNI PAESI EUROPEI SONO RAPPRESENTATI DA LEGIONELLOSI ASSOCIATA AI VIAGGI.

LO SCHEMA DI SORVEGLIANZA, NOMINATO EWGLINET NEL 2002, È ORA UFFICIALMENTE INSERITO NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA EUROPEO PER IL CONTROLLO DELLE MALATTIE TRASMISSIBILI PREVEDE LA NOTIFICA AD UN CENTRO COORDINATORE, IN LONDRA, DI TUTTI I CASI DI LEGIONELLOSI PRESUMIBILMENTE ACQUISITA DURANTE UN VIAGGIO.